Dove Siamo

Studio Andrea Marcianò
Andrea Marcianò
Via Tasca Lanza, 96
90135 PalermoPA
Tel: 091214043
Fax: 091214043
Email:

Ottieni il percorso e le indicazioni stradali di Google

Nome * 
Cognome * 
Email * 
Telefono * 
Messaggio * 
Codice di controllo *
 Il codice visualizzato fa distinzione tra le lettere maiuscole e quelle minuscole.
Le informazioni contrassegnate da * sono obbligatorie.
 

Consigli per la mobilità

Chi proviene da CT/ME può usufruire del parcheggio Emiri con annesso ponte pedonale per l'attraversamento, con accesso diretto da via Regione Siciliana.  Siamo a 20mt dal ponte.

News dello studio

lug24

24/07/2019

Comunicazione ferie agosto

Si comunica che lo Studio rimarrà chiuso dal 08 agosto al 28 agosto 2019. Lo Staff augura buone vacanze!

lug22

22/07/2019

Navigator: si parte con 16 regioni

Il 19 Luglio è partita la formazione dei navigator, le nuova figure professionali che collaboreranno con i centri dell'impiego nell'individuare un'offerta di lavoro congrua per i beneficiari

lug19

19/07/2019

Come presentare la domanda di dimissione volontaria nei giorni 19, 20, 21 luglio 2019

Nei giorni 19,20,21 luglio 2019 non si potrà accedere al portale di Ispettorato Nazionale del Lavoro, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dell'Agenzia Nazionale Politiche

News

ago20

20/08/2019

Lavoratori di fibre ceramiche refrattarie: estensione dei benefici previdenziali

Nella circolare n. 119 del 2019, l’INPS

ago20

20/08/2019

Lavoro sportivo: delega al Governo per riordino e semplificazione della disciplina

Con la legge n. 96 del 2019, pubblicata

ago19

19/08/2019

Spettacolo: al via le misure urgenti per il sostegno al settore

La legge di conversione del D.L. n. 59/2019,

ago21

21/08/2019

Scadenze fiscali: ingorgo autunnale per imprese e professionisti

Si preannuncia un autunno di fuoco per

ago21

21/08/2019

Tesoreria: asset strategico per prevenire la crisi d'impresa

Anche le nuove norme sulla crisi d’impresa

ago20

20/08/2019

Codice della nautica da diporto: prorogato il termine per le disposizioni integrative

Entro trenta mesi, e non più entro diciotto